Paziente oncologica proveniente dall'Ucraina
Paziente oncologica proveniente dall'Ucraina
Attualità

Dalla guerra in Ucraina a Ruvo, viaggio della speranza per una donna malata oncologica

Missione di accoglienza da parte della Regione Puglia

Sarà accolta a Ruvo di Puglia, la donna ucraina di 66 anni, malata oncologica, arrivata ieri pomeriggio all'aeroporto di Bari Palese a bordo di un ATR-72 della Guardia di Finanza insieme a due militari ucraini feriti. Ai tre cittadini ucraini la Regione Puglia ha dato disponibilità di assistenza sanitaria.

Si tratta di due militari rimasti feriti da esplosioni nel corso del conflitto e di una donna affetta da patologia oncologica. Con loro anche una accompagnatrice di nazionalità ucraina.

La donna, già sottoposta a intervento chirurgico per un melanoma della vulva, è stata portata all'istituto oncologico Giovanni Paolo II di Bari per seguire l'immunoterapia. L'accompagnatrice sarà ospitata presso una struttura di accoglienza messa a disposizione dal Comune di Ruvo.

I due militari, di 43 e 34 anni, sono stati trasportati al Policlinico di Bari presso il reparto di Chirurgia plastica diretto dal professor Giuseppe Giudice. Il primo ha subito una lesione da esplosione dovuta alle schegge e sarà sottoposto a un intervento ricostruttivo dell'avambraccio destro; il secondo ha riportato una ferita da mina e dovrà affrontare un intervento di chirurgia ricostruttiva -restitutiva del calcagno.
Cittadini ucraini in arrivo a BariCittadini ucraini in arrivo a BariCittadini ucraini in arrivo a BariCittadini ucraini in arrivo a BariCittadini ucraini in arrivo a BariCittadini ucraini in arrivo a BariCittadini ucraini in arrivo a BariCittadini ucraini in arrivo a Bari
  • Ucraina
  • guerra
Altri contenuti a tema
Chieco stanzia altri 10mila euro per l'assistenza ai profughi ucraini Chieco stanzia altri 10mila euro per l'assistenza ai profughi ucraini Le nuove risorse serviranno per la mediazione linguistica per l'ospitalità
Il Comune stanzia altri 5mila euro per l'accoglienza dei profughi ucraini Il Comune stanzia altri 5mila euro per l'accoglienza dei profughi ucraini Vanno avanti gli interventi per l'accoglienza e la mediazione linguistica
Appello Caritas diocesana: «Un dissalatore per Mykolaïv» Appello Caritas diocesana: «Un dissalatore per Mykolaïv» Raccolta fondi per aiutare la popolazione della città ucraina senza acqua da giorni
Guerra in Ucraina, partito dalla Puglia il primo team sanitario di valutazione Guerra in Ucraina, partito dalla Puglia il primo team sanitario di valutazione Lo scopo è agevolare le operazioni di evacuazione dei profughi
Profughi dell'Ucraina accolti in B&B e alberghi a Ruvo di Puglia, scade oggi l'avviso pubblico comunale Profughi dell'Ucraina accolti in B&B e alberghi a Ruvo di Puglia, scade oggi l'avviso pubblico comunale I gestori delle strutture ricettive possono aderire dichiarando la propria disponibilità ad accogliere adulti e minori a tariffe calmierate
Profughi ucraini gratis sul treno Profughi ucraini gratis sul treno Ferrotramviaria aderisce all’iniziativa della Regione Puglia
Sostegno ai profughi ucraini, l'iniziativa del Comune Sostegno ai profughi ucraini, l'iniziativa del Comune Attivato un conto corrente dedicato
Lezioni di lingua italiana per i profughi in arrivo dall'Ucraina Lezioni di lingua italiana per i profughi in arrivo dall'Ucraina In 24 sono stati collocati sul territorio ruvese
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.