ucraina
ucraina
Territorio

Guerra in Ucraina, partito dalla Puglia il primo team sanitario di valutazione

Lo scopo è agevolare le operazioni di evacuazione dei profughi

È partito nei giorni scorsi dall'aeroporto militare di Pratica di Mare, con un velivolo messo a disposizione dalla Guardia di Finanza, il primo team sanitario di valutazione, nell'ambito delle operazioni Medevac (Medical Evacuation) gestite dalla Cross di Pistoia per il Sud Italia, per il tramite della referente sanitaria regionale, dottoressa Anna Maria Natola.

La Puglia è la prima Eegione del Mezzogiorno a mettere a disposizione un team sanitario di valutazione, che è atterrato all'aeroporto di Rzeszow, in Polonia. Il team sarà in missione fino al prossimo 21 maggio e darà il cambio al team sanitario di valutazione della Regione Lombardia. Il loro compito è quello di stabilire le priorità d'imbarco di pazienti, in particolar modo per coloro che necessitano di ospedalizzazione, che poi verranno smistati nelle varie regioni italiane.

Il team pugliese partito oggi è composto dal dottor Antonio Puzzovio, medico coordinatore della Centrale Operativa Bari-Bat, il dottor Emanuele Cea, anestesista presso l'ospedale di Putignano e Nicola De Giosa, infermiere presso la Terapia intensiva del Policlinico di Bari.

Nella giornata di domani è previsto l'arrivo di un'altra paziente oncologica che sarà destinata all'ospedale di San Giovanni Rotondo. La paziente giungerà con un volo privato a Pescara e sarà presa in carico con un'ambulanza del nosocomio foggiano.
  • Ucraina
Altri contenuti a tema
Chieco stanzia altri 10mila euro per l'assistenza ai profughi ucraini Chieco stanzia altri 10mila euro per l'assistenza ai profughi ucraini Le nuove risorse serviranno per la mediazione linguistica per l'ospitalità
Il Comune stanzia altri 5mila euro per l'accoglienza dei profughi ucraini Il Comune stanzia altri 5mila euro per l'accoglienza dei profughi ucraini Vanno avanti gli interventi per l'accoglienza e la mediazione linguistica
Dalla guerra in Ucraina a Ruvo, viaggio della speranza per una donna malata oncologica Dalla guerra in Ucraina a Ruvo, viaggio della speranza per una donna malata oncologica Missione di accoglienza da parte della Regione Puglia
Appello Caritas diocesana: «Un dissalatore per Mykolaïv» Appello Caritas diocesana: «Un dissalatore per Mykolaïv» Raccolta fondi per aiutare la popolazione della città ucraina senza acqua da giorni
Profughi dell'Ucraina accolti in B&B e alberghi a Ruvo di Puglia, scade oggi l'avviso pubblico comunale Profughi dell'Ucraina accolti in B&B e alberghi a Ruvo di Puglia, scade oggi l'avviso pubblico comunale I gestori delle strutture ricettive possono aderire dichiarando la propria disponibilità ad accogliere adulti e minori a tariffe calmierate
Profughi ucraini gratis sul treno Profughi ucraini gratis sul treno Ferrotramviaria aderisce all’iniziativa della Regione Puglia
Sostegno ai profughi ucraini, l'iniziativa del Comune Sostegno ai profughi ucraini, l'iniziativa del Comune Attivato un conto corrente dedicato
Lezioni di lingua italiana per i profughi in arrivo dall'Ucraina Lezioni di lingua italiana per i profughi in arrivo dall'Ucraina In 24 sono stati collocati sul territorio ruvese
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.