Pino Gesmundo
Pino Gesmundo
Politica

NutriMenti, Sinistra Ruvese parla di lavoro

Appuntamento con Letizia Carrera e Pino Gesmundo

Elezioni Regionali 2020
Terzo appuntamento di nutriMenti, i cantieri di formazione sociopolitica a cura di Sinistra Ruvese.

Si parlerà di Lavoro, sabato 11 gennaio alle ore 18:30, nell'era della flessibilità che, per dirla con le parole di Luciano Gallino, rende scandaloso il lavoro stesso. Una feroce contraddizione del nostro tempo. "Più flessibile, più lavoro e per tutti!", è stato il mantra degli ultimi decenni delle Politiche nazionali in tema di Lavoro, la ricetta miracolosa per ridefinire in chiave moderna e più efficiente i contratti di lavoro. Ma è stato veramente così? Il lavoro flessibile produce davvero occupazione? E, se si, a quali costi? Quello che più realisticamente abbiamo invece sperimentato è il progressivo smantellamento delle tutele del lavoro, senza una reale contropartita in cambio. Sempre più spesso la flessibilità ha mostrato il suo volto più vero, il più impoverente, la precarietà, che ha pervaso le vite delle persone non solo in campo lavorativo.

È ormai evidente che la flessibilità toglie più di quanto di positivo produca: crea profonde disuguaglianze, ha costi personali e sociali altissimi, mutila le prospettive di carriera professionale, alimenta la babele dei corsi di formazione. Ma soprattutto mette a dura prova l'esistenza, perché si insinua nelle relazioni, richiede fatica fisica per il continuo riadattamento a nuovi contesti, produce rapporti familiari instabili, crea dipendenza e demotiva la fiducia. La precarietà ti fa vivere una vita "appesa".

Appesa ad una chiamata, ad un pezzo di contratto che prevede già il tuo licenziamento, ad un treno carico di desideri che già è in viaggio verso un'altra meta. Un circo che non risparmia vittime, lavoratori giovani e adulti sperimentano purtroppo lo stesso scenario che mette in forte crisi la relazione tra lavoro e libertà. Ci sono vie d'uscita? Un altro mondo (del lavoro) è possibile? Quale la strategia per un necessario riequilibrio tra vita e lavoro? Proveremo a chiarirci questo complesso quadro di informazioni, sabato 11 gennaio, con l'aiuto della Prof. ssa Letizia Carrera - docente di Sociologia presso l'Università "A. Moro" di Bari, di Pino Gesmundo - Segretario regionale CGIL Puglia, e con tutti e tutte coloro che vorranno contribuire alla discussione. Insieme, per affrontare meglio e più consapevolmente il nostro tempo. Vi aspettiamo alle ore 18: 30 alla Casa della Cultura-Palazzo Caputi, in via De Gasperi 26.
  • sinistra ruvese
Altri contenuti a tema
NutriMenti, il lavoro nel settore culturale NutriMenti, il lavoro nel settore culturale Quinto appuntamento del ciclo di seminari proposto da Sinistra Ruvese
NutriMenti, oggi si parla di Scuola NutriMenti, oggi si parla di Scuola Quarto appuntamento per il forum socio politico di Sinistra Ruvese
Austerity e stato sociale: si possono fare parti uguali tra diseguali? Austerity e stato sociale: si possono fare parti uguali tra diseguali? Secondo appuntamento di nutriMenti, i cantieri di formazione socio&politica a cura di Sinistra Ruvese
NutriMenti, Sinistra Ruvese discute di Ambiente e Territorio, Welfare, Lavoro, Scuola, Politica, Cultura e Diritti NutriMenti, Sinistra Ruvese discute di Ambiente e Territorio, Welfare, Lavoro, Scuola, Politica, Cultura e Diritti Primo incontro fissato per il 30 novembre
Sinistra ruvese ricorda Nicola Tedone Sinistra ruvese ricorda Nicola Tedone «Grati a te e a coloro che vorranno emularti»
Sinistra Ruvese: «Tavolo con sindaci e forze dell'ordine per la sicurezza stradale e la raccolta rifiuti» Sinistra Ruvese: «Tavolo con sindaci e forze dell'ordine per la sicurezza stradale e la raccolta rifiuti» Il partito denuncia i pericoli sulle strade e l'inquinamento di costa e agro
Atti di vandalismo presso la sede di Sinistra Ruvese Atti di vandalismo presso la sede di Sinistra Ruvese C'è la necessità di educare alla bellezza
Le ragioni del No. Sinistra Ruvese per la prima volta sola contro la maggioranza Le ragioni del No. Sinistra Ruvese per la prima volta sola contro la maggioranza Sinistrra ruvese è l'unico partito di centro sinistra che si allontana dalla linea del SI della coalizione di maggioranza
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.