La squadra de I tre Taralli
La squadra de I tre Taralli
Attualità

Tre ragazzi di Ruvo in tv su Rai1 campioni della trasmissione "Reazione a Catena"

Non ce l'hanno fatta però a portare a casa i 19.500 euro che c’erano in palio

Sono di Ruvo di Puglia, i tre giovani campioni che hanno vinto la puntata di Reazione a Catena, il game-show dell'estate condotto da Marco Liorni tutti i giorni su Rai1. Francesco Saulle, Leonardo Di Rella e Cinzia Riccardi, insieme in squadra con il nome de "I Tre Taralli" hanno avuto la meglio sulla squadra sfidante de "I Monelli" campioni in carica. I tre ruvesi hanno vinto nella puntata andata in onda domenica 31 luglio.

Si tratta di un gioco di grande intesa e intuito nel quale due concorrenti della stessa squadra devono pronunciare degli indizi per fare indovinare a un terzo giocatore la parola incognita. Per i tre ragazzi di Ruvo è stata tuttavia una vittoria soffertissima, giocata fino all'ultima parola, dato che entrambe le squadre avevano totalizzato 9 punti, motivo per cui è stato necessario andare allo spareggio. Ed è qui che un errore da parte degli ex campioni ha aperto la strada verso la vittoria per i tre ragazzi ruvesi che invece hanno azzeccato l'ultima parola misteriosa, "faccia", dando come indizi le parole "6" e "dado" (appunto le 6 facce del dado)

Da oggi dunque i nuovi campioni in carica sono i Tre Taralli. Pur avendo scippato agli avversari il titolo di campioni, Francesco, Cinzia e Leonardo non ce l'hanno fatta a portare a termine come sperato il gioco dell'ultima catena, dato che con il primo e il terzo elemento, rispettivamente "suono" e "giornata", non hanno capito che la risposta vincente era "campionato", motivo per il quale non hanno potuto portare a casa i 19.500€ che c'erano in palio.
  • reazione a catena
  • tre monelli
Altri contenuti a tema
E’ terminata l’avventura de “I tre Taralli” nella trasmissione “Reazione a Catena” E’ terminata l’avventura de “I tre Taralli” nella trasmissione “Reazione a Catena” Francesco Saulle, Leonardo Di Rella e Cinzia Riccardi tornano a casa dopo un'esperienza unica
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.