treno ferrotramviaria
treno ferrotramviaria
Attualità

La bufala del treno che passa col passaggio a livello aperto fa infuriare Ferrotramviaria

Secca la smentita dell'azienda: «È una fake news»

Ormai siamo al paradosso. Siamo invasi da false notizie e si ha sempre più difficoltà a distinguere ciò che è falso da ciò che è vero.

Ormai Facebook, che sarebbe un'ottima risorsa se non venisse usato in maniera sconsiderata da troppi utenti, è divenuto ricettacolo di false notizie che rischiano di mettere in allarme la popolazione e ledere alla reputazione di persone e di aziende con una leggerezza disarmante.

Nel vortice delle fake news è entrata, suo malgrado, anche la Ferrotramviaria. Ci perdonino i lettori se abbiamo usato il termine "news", che vuol dire "notizie", per catalogare un post di un social network. Effettivamente non si tratta di una notizia ma di una bufala.

E lo chiarisce Ferrotramviaria: «Ferrotramviaria comunica che oggi, giovedì 18 luglio 2018, non vi è stato alcun transito di un proprio treno con un passaggio a livello a barriere aperte né a Ruvo di Puglia né altrove. Tanto con l'intento di smentire una fake news che è stata pubblicata sul social network facebook e immediatamente commentata da decine di utenti.
La foto pubblicata nella fake news in questione riguarda un episodio vecchio, peraltro riguardante un passaggio a livello a barriere aperte ma assolutamente presenziato da nostro personale, come si evince chiaramente dalla fila di autovetture ordinatamente incolonnate in attesa del transito del convoglio a bassa velocità (nel rispetto della normativa vigente). Con l'occasione si comunica che tutti i passaggi a livello sono protetti dal Sistema di Controllo Marcia Treno (SCMT)».


L'auspicio è che i commentatori e gli utenti dei social utilizzino più responsabilmente tali canali.
  • Ferrotramviaria
Altri contenuti a tema
Giannini sulla riapertura della tratta Ruvo-Corato: «Tassello per ripristinare la continuità della circolazione» Giannini sulla riapertura della tratta Ruvo-Corato: «Tassello per ripristinare la continuità della circolazione» L'assessore regionale: «Nel 2020 si tornerà alle velocità di percorrenza originarie»
Ferrotramviaria ottiene il rinnovo del certificato di sicurezza Ferrotramviaria ottiene il rinnovo del certificato di sicurezza «Completato il percorso autorizzativo»
Disastro ferroviario Corato, Astip: "Perchè l'Ass. Giannini non ha mai preso provvedimenti per Ferrotramviaria" Disastro ferroviario Corato, Astip: "Perchè l'Ass. Giannini non ha mai preso provvedimenti per Ferrotramviaria" "La nostra speranza rimane nel Ministro Toninelli, ricordandogli l’art 120 del Titolo Quint", sottolinea la portavoce, Daniela Castellano
Disastro ferroviario, Di Bari (M5S) : "Regione richiama Trenitalia ma non fa ancora niente per i disservizi di Ferrotramviaria" Disastro ferroviario, Di Bari (M5S) : "Regione richiama Trenitalia ma non fa ancora niente per i disservizi di Ferrotramviaria" La consigliera regionale pentastellata torna nuovamente a chiedere interventi decisi da parte della giunta Emiliano
2 Treno fermo a Ruvo: i passeggeri bloccati all'interno Treno fermo a Ruvo: i passeggeri bloccati all'interno Il treno è fermo da più di un'ora per mancanza di corrente elettrica
Processo per il disastro ferroviario del 12 luglio 2016, prof. Losappio: "Perchè la Regione è stata estromessa come responsabile civile" Processo per il disastro ferroviario del 12 luglio 2016, prof. Losappio: "Perchè la Regione è stata estromessa come responsabile civile" Il docente di diritto penale e legale di una delle parti in causa, ci spiega alcuni punti della decisione del Gup Schiralli
Ferrotramviaria, il raddoppio Corato-Ruvo e le "non" risposte dell'ass. Giannini Ferrotramviaria, il raddoppio Corato-Ruvo e le "non" risposte dell'ass. Giannini La consigliera pentastellata Di Bari critica l'atteggiamento dell'esponente della giunta Emiliano
Ferrotramviaria, corse aggiuntive per il periodo scolastico Ferrotramviaria, corse aggiuntive per il periodo scolastico Saranno attive solo per il periodo scolastico
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.