Diabete
Diabete
Politica

Laboratorio di diabetologia: «I pazienti hanno bisogno di risposte e di tempi certi»

La lettera della presidente del tribunale dell'ammalato al presidente Emiliano

Continua a far discutere la questione legata al laboratorio di diabetologia, nonostante le rassicurazioni del primo cittadino circa la ripresa del servizio.

La presidente della sezione del Tribunale per la tutela dei diritti del cittadino e del malato di Ruvo di Puglia Mariatiziana Rutigliani, ha scritto una piccata nota indirizzata al presidente della regione Michele Emiliano e al direttore generale della ASL Vito Montanaro per manifestare il proprio disappunto circa l'incerto destino del laboratorio che, come scrive la stessa Rutigliani, conta una utenza «pari a 3300 pazienti».

«La chiusura paventata dell'ambulatorio di diabetologia dell'ospedale di Ruvo di Puglia è una realtà e dal 31 luglio 2017 non è più possibile prenotare presso il CUP visite diabetologiche presso l'ambulatorio di Ruvo. La mia richiesta oltre che essere rivolta in nome dei numerosi utenti al dottor Vito Montanaro, Direttore Generale della ASL BA è rivolta al Presidente Michele Emiliano, atteso che la delega alla sanità trattenuta nelle sue mani avrebbe dovuto rendere la Puglia fiore all'occhiello in ambito sanitario e non fanalino di coda come invece si registra ovunque» scrive l'avv. Rutigliani.

«L'assoluta mancanza di programmazione di una "chiusura annunciata" data dal pensionamento del medico responsabile e delle conseguenti misure a tutela della salute dei cittadini anche in virtù della nota numerosa utenza è inaccettabile. I pazienti hanno bisogno di risposte e di tempi certi» continua.

E, rivolgendosi direttamente al presidente della Regione, incalza: «Presidente Emiliano, non più tardi dello scorso luglio, nel riassegnare alcune deleghe e nel corso di una sua intervista ha inteso trattenere ancora su di sé tutto il peso della responsabilità del settore sanità "per evitare di consegnare questa materia a un soggetto che non fosse la collegialità del governo pugliese; e per non assegnarlo a singoli soggetti che rischiavano di sovrapporre la loro visione a quella del tutto"….."abbiamo fatto tali e tanti passi avanti che possiamo dire di essere capaci a gestire la sanità di questa regione" ci sfugge Presidente quale sia il "tutto" a cui fa riferimento e quali sono i passi avanti di cui parla! »

E conclude: «I cittadini di Ruvo chiedono di conoscere con certezza chi sostituirà il dottor Saverio Fatone e da quando sarà riattivato il servizio di prenotazione e di cure in loco atteso che la tutela della salute del paziente diabetico non è procrastinabile e l'utenza va garantita».
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Laboratorio di diabetologia, Chieco: «Dalla Asl ampie garanzie sulla continuità del servizio» Laboratorio di diabetologia, Chieco: «Dalla Asl ampie garanzie sulla continuità del servizio» Il medico va in pensione. Il servizio di prenotazione riprenderà il 9 ottobre
Spesa farmaceutica alle stelle, i conti della sanità in Puglia non tornano Spesa farmaceutica alle stelle, i conti della sanità in Puglia non tornano Il consigliere regionale Damascelli: «Emiliano se ci sei batti un colpo»
«Sanità Nord barese: quale futuro?», se ne parla questa sera a Ruvo di Puglia «Sanità Nord barese: quale futuro?», se ne parla questa sera a Ruvo di Puglia A Ruvo si incontrano parlamentari e consiglieri comunali di Forza Italia
Stop alle sale operatorie di Terlizzi e Corato, Paparella annuncia la protesta Stop alle sale operatorie di Terlizzi e Corato, Paparella annuncia la protesta In programma una manifestazione di protesta su tutto il territorio
La storia del signor Peppino e di una sanità che non funziona La storia del signor Peppino e di una sanità che non funziona Il consigliere Mario Conca chiede a Emiliano di procedere subito con il piano di riordino del Nord Barese
Che cosa è venuto a dire Emiliano a Ruvo? Che cosa è venuto a dire Emiliano a Ruvo? La verità è che il governatore non ha aggiunto nulla di nuovo
Riordino ospedaliero a rischio bocciatura? Riordino ospedaliero a rischio bocciatura? Il Corriere della sera lancia l'indiscrezione
Riordino ospedaliero, il documento dei sindaci del nordbarese Riordino ospedaliero, il documento dei sindaci del nordbarese L'esito dell'incontro con la III commissione regionale
© 2001-2017 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.