Medici
Medici
Politica

Laboratorio di diabetologia, il DG Montanaro: «Riaperte le agende di prenotazione»

Dal prossimo 1 gennaio un nuovo medico con contratto a tempo indeterminato

La risposta del direttore generale ASL dott. Vito Montanaro in merito al destino del laboratorio di diabetologia dell'ospedale di Ruvo è finalmente arrivata, dissipando così ogni perplessità e dubbio sulle attese e sul futuro del laboratorio stesso.

A darne notizia sono i consiglieri comunali Piero Paparella e Mariatiziana Rutigliani, che hanno fornito agli organi di stampa copia della missiva inviata al primo cittadino.

Soltanto ieri il sindaco, con un suo post su Facebook aveva provato a spegnere le polemiche scrivendo: «Facciamo che lasciamo la salute dei cittadini fuori dalle misere polemichette politiche? Facciamo che non usiamo il dolore e il bisogno delle persone per sterili speculazioni elettorali? Anche perché non credo che torni utile a chi ci prova. Concluse le necessarie procedure di avvio, oggi sono state raccolte le prime prenotazioni. Domani pomeriggio saranno effettuate le prime visite».

Si riporta integralmente il testo della missiva inviata al primo cittadino dal direttore generale della ASL

Ill. mo Sindaco,
facendo seguito alla richiesta di informazioni, pervenute per le vie brevi, sulle attività dell'Ambulatorio di Diabetologia di Ruvo di Puglia si precisa che l'attuale difficoltà riscontratasi presso l'Ambulatorio di Diabetologia di Ruvo di Puglia, con spostamento momentaneo di pazienti prenotati verso Terlizzi Corato, è stato del tutto contingente ed eccezionale.
Infatti, già dalla data odierna il Direttore del Distretto Socio Sanitario n. 2, dott.ssa Giuseppina Ripigliano, ha riaperto le agende di prenotazione dell'ambulatorio di diabetologia di Ruvo di Puglia attraverso la disponibilità ricevute dalle dottoresse Console, Morini c Savino che garantiranno le visite nelle seguenti giornate:
- Dott.ssa Morini - Martedì dalle ore 14.00 alle 18.00
- Dott.ssa Console - Mercoledì dalle ore 15.00 alle 19.00
- Dott.ssa Savino - Venerdì dalle ore15.00 alle 19.00

Vieppiù che con l'avviso pubblico prot. n. 2055 del 28.09.2017 sono state pubblicate n. 20 ore di endocrinologia che andranno a supportare le attività dell'Ambulatorio di Diabetologia di Ruvo di Puglia. Per quest'ultimo avviso occorre consumare i tempi tecnici di esame delle domande presentate, per poi stilare la graduatoria e prevedere l'assegnazione delle citate ore nel più breve tempo possibile al primo che si classificherà.

Infine, in data odierna è stata firmata dalla Direzione Sanitaria e Direzione Generale una disposizione di servizio che assegna un dirigente medico a tempo indeterminato a pieno alle attività dell'Ambulatorio di Diabetologia di Ruvo di Puglia a partire dal 1 gennaio 2018; spostamento che non è stato disposto prima causa la forte carenza di personale medico presente nella U.O. di Medicina del P.O. di Terlizzi dove è attualmente in servizio il medico in questione.

Pertanto, si rassicura la SV e tutti coloro che leggono per conoscenza la presente nota, che questa Direzione Strategica con le azioni summenzionate non solo ha assicurato le attività dell'Ambulatorio di Diabetologia nella città di Ruvo di Puglia ma ha altresi previsto un potenziamento dell'offerta sanitaria territoriale con la pubblicazione e futura attribuzione delle 20 ore di endocrinologia, e una stabilità futura delle medesime attività con l'assegnazione di un dirigente medico a tempo indeterminato e pieno che passerà fra pochi mesi dall'ospedale al territorio distrettuale.

Nella speranza di aver offerto tutte le spiegazioni, l'occasione è utile per porgere distinti saluti.
  • Ambulatorio diabetologia
Altri contenuti a tema
Diabetologia non chiude. Parola del Sindaco Diabetologia non chiude. Parola del Sindaco L'ambulatorio sarà tenuto in vita.
© 2001-2017 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.