comune (Foto Grazia Ippedico)
comune (Foto Grazia Ippedico)
Politica

Nasce "Rinascimento Ruvese", blocco di destra verso le prossime amministrative del 2021

L'ufficialità in un documento diffuso dai segretari dei partiti aderenti

Dando seguito ai precedenti incontri interlocutori, si sono riunite congiuntamente le delegazioni dei partiti "Puglia Popolare", "Fratelli d'Italia","Lega per Salvini", "Movimento per la Sovranità", "Alleanza popolare per Ruvo" al fine di costruire un percorso politico nuovo, aperto e condiviso, su nuove istanze in vista del prossimo appuntamento elettorale comunale del 2021.

Le forze politiche di cui sopra, rappresentate dai segretari politici, si sono ritrovate intorno all'obiettivo contingente di andare oltre gli steccati ideologici per favorire l'intesa e la comprensione delle istanze civiche oggi inascoltate ed inespresse a livello locale, specchio dei limiti evidenti della politica nazionale.

Queste forze, radicate nel tessuto sociale, ambiscono a rappresentare ed aggregare quanti vogliono portare un contributo nuovo e generoso nello scenario politico locale e lavorare, in modo congiunto, alla costruzione dì un'ampia coalizione fatta da gente di buona volontà, al solo fine di dare a Ruvo quel ruolo di Comune guida dell'intero territorio, partendo dalia consapevolezza dello stato di enorme disagio che la cittadina sta attraversando.
Si ha la consapevolezza che i tanti problemi che Ruvo attualmente vive possano essere affrontati solo con un'ampia condivisione non solo di programmi, ma soprattutto di una "visione" della vita cittadina sotto il profilo morale e di costruzione di un domani diverso e discontinuo:
  • "per modalità di aggregazione unitaria;
  • -per una diversa ricerca del consenso;
  • -per la necessità di aprirsi al nuovo (etico, politico, professionale) che la nostra terra esige;
  • -per crescere insieme in un nuovo concetto di comunità umana e urbana;
  • -per la formazione e costituzione di un nuovo ceto politico o classe dirigente che possa domani essere al servizio della collettività ruvese.
  • Elementi tutti che sono la forza di questa coalizione che, pur nelle differenze specifiche dei partiti che la compongono, ha buona e onesta volontà di costruire e la presunzione di indicare vie nuove, pulite e rappresentative fuori dai vecchi steccati delie satrapie locali e dagli interessi personali o di gruppi.

La scelta si è resa improcastinabile per la necessità di dover unire forze politiche, movimenti e società civile per lavorare insieme in modo nuovo e costruttivo, superando pregiudizi e diffidenze inutili al rilancio della nostra cittadina.

Nasce oggi e si realizza, finalmente, un percorso politico storico che mai - purtroppo - si è potuto realizzare in passato, condiviso dalle migliori esperienze della nostra società, da giovani preparati e dalle tante professionalità presenti a Ruvo.
Questo "cammino" avrà come riferimento un quadro politico ampio che unendo la cultura cattolica popolare, l'esigenza sovranista, la rivoluzione del buon senso il patriottismo politico e l'anima nazionalpopolare rappresentate a Ruvo possano essere base di partenza per un nuovo spazio politico, cantiere di idee ed aggregazioni, aperto al contributo di tutti coloro I quali condividono questo enorme sforzo di coesione, dettato - solo ed unicamente - dalla presa di coscienza dei limiti di un'azione politica individualista, solitaria e, per tale motivo, inadeguata alle sfide future che dovranno essere affrontate.

Nei prossimi giorni Rinascimento Ruvese darà vita ad una serie di incontri aperti per far partire il "Cantiere delle idee" da condividere con tutta la cittadinanza.

L'ambizione è di dare voce a chi non ha voce in capitolo, a chi subisce l'Amministrazione locale, a chi si è allontanato dalla partecipazione alla vita pubblicai chi ha diritto d'essere tutelato e protetto da chi ha fatto di Ruvo feudi personali e politici, a chi si è perso dietro sigle di schieramenti incapacitanti, a chi non vuole solo riformare ma cambiare radicalmente volti e metodi di futuro governo. La via è lunga e impervia, ma si ha !a gioia della sfida e la certezza della bontà delle proprie idee e della necessità di una nuova "visione" della città.
  • Rinascimento Ruvese
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.