Onorevole Natale
Onorevole Natale
Politica

Onorevole Natale, l'augurio in musica dei parlamentari senza distinzione

I proventi saranno devoluti alla Lega del Filo d'oro

Non c'è colore politico che possa offuscare la magia del Natale, il suo messaggio di speranza e fratellanza, di attenzione a chi soffre.

Non c'è modo migliore che esprimere gli auguri della musica, con cantanti e musicisti di eccezione: i parlamentari del gruppo sPartiti Uniti.

Sono loro ad aver inciso il brano "Onorevole Natale" scritto e composto dal deputato Francesco Paolo Sisto. E' un inno alla gioia, alla solidarietà, all'amicizia, alla fratellanza. Con lui suonano e cantano: Patty L'Abbate, Giorgio Mulè, Carmelo Miceli, Ylenja Lucaselli, Walter Rizzetto, Elisa Tripodi, Mauro D'Attis, Maurizio Buccarella, Maria Teresa Bellucci, Francesca Galizia, con la partecipazione di Serena Sisto, co-autrice.

"E' solo l'inizio - spiega l'autore - di un progetto che vuole aiutare i "più deboli" da parte di coloro che, spesso ingiustamente , vengono indicati come i "più forti". Un coro a più voci, pronte a dimenticare appartenenze e diversità per una causa comune e solidale". Per la prima edizione di Natale 2019 i diritti di autore, edizione, produzione sono infatti devoluti alla Lega del Filo d'oro.


L'ensemble
Il brano è stato scritto e musicato da Francesco Paolo Sisto (Forza Italia), come anticipato, che suona anche il piano. Al flauto c'è il suo collega di partito, Giorgio Mulè, mentre è di Michele Nitti del MoVimento 5 Stelle la consulenza artistica. Alla chitarra Maurizio Buccarella (Gruppo Misto) e le voci femminili sono di Ylenja Lucaselli (FdI), Patty L'Abbate (M5S), Elisa Tripodi (M5S), Francesca Galizia (M5S) e di Maria Teresa Bellucci (FdI). Con loro anche Walter Rizzetto, anch'egli di Fratelli d'Italia, il democratico Carmelo Miceli ed il forzista Mauro D'Attis.

La Lega del Filo d'Oro
La Onlus da 55 anni assiste, educa e riabilita, reinserendola nella famiglia e nella società le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. È questo da diversi decenni l'obiettivo della Lega del Filo d'Oro, «un impegno costante che ha come finalità il miglioramento della qualità della vita delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali, attuato attraverso la creazione di strutture specializzate, la formazione di operatori qualificati, lo svolgimento di attività di ricerca e sperimentazione nel campo della sordocecità e della pluriminorazione psicosensoriale, la promozione di rapporti con enti, istituti, università italiane e straniere, la sensibilizzazione degli organismi competenti e dell'opinione pubblica nei confronti di questo tipo di disabilità». La sua sede centrale, oltre che storica, è ad Osimo, nelle Marche, ma ci sono centri distaccati in tutta Italia, da Padova alla vicina Molfetta (struttura che si estende fino a 24.000 m² ed ospita circa 40 utenti), fino a Termini Imerese in Sicilia.

L'intervista di Franco Tempesta all'on. Francesca Galizia
  • Natale
Altri contenuti a tema
"Buon Natale di rinascita", gli auguri del sindaco Chieco "Buon Natale di rinascita", gli auguri del sindaco Chieco "Noi tutti abbiamo il dovere di amare Ruvo"
Natale, tripudio di dolcezza: dalle cartellate ai purceddhuzzi Natale, tripudio di dolcezza: dalle cartellate ai purceddhuzzi Nelle case pugliesi resta viva la tradizione dei dolci casalinghi
1 L'albero di Natale di Ruvo di Puglia fra i 21 più belli del mondo L'albero di Natale di Ruvo di Puglia fra i 21 più belli del mondo Ad inserirlo nella classifica la rivista americana Forbes
Stelle di Natale. Il premiato chef Felice Sgarra e le sue prelibatezze per le nostre tavole in festa Stelle di Natale. Il premiato chef Felice Sgarra e le sue prelibatezze per le nostre tavole in festa Natale insolito da addolcire col gusto della tradizione
Il Covid-19 capovolge l’Italia: ora è la Puglia ad esportare il panettone grazie al Molfettone Il Covid-19 capovolge l’Italia: ora è la Puglia ad esportare il panettone grazie al Molfettone Un prodotto artigianale per gustare il sapore del Natale
Si accende stasera l'albero di Natale di Piazza Matteotti Si accende stasera l'albero di Natale di Piazza Matteotti Si tratta di una installazione luminosa a forma di albero
Natale 2020: il Concorso “Miglior Presepe” viaggia “in rete” con “#presepesocial” Natale 2020: il Concorso “Miglior Presepe” viaggia “in rete” con “#presepesocial” Ecco come partecipare. Iscrizioni aperte fino a mercoledì 23 dicembre
Natale 2019, gli auguri di Mons. Cornacchia Natale 2019, gli auguri di Mons. Cornacchia La lettera del Vescovo alla comunità diocesana
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.