sinistra ruv
sinistra ruv
Politica

Piano Urbanistico, Sinistra Ruvese: «La riduzione del consumo di suolo è punto fermo del programma elettorale»

Il partito interviene sulla diatriba social legata alla pianificazione del PUG

Una nota di Sinistra Ruvese

Sinistra Ruvese, in questo momento storico della vita amministrativa, intende esprimere netto disappunto circa il "tormentone mediatico" di queste ore a proposito di pianificazione urbanistica generale.

Uno schieramento minoritario trasversale, interessato alla cementificazione del territorio millantando competenze urbanistiche manco stessimo parlando di Campos Venuti, attacca l'amministrazione comunale rivendicando un P.U.G. caratterizzato da uno spaventoso spreco del territorio in favore di pochi privilegiati, chissà come individuati.

Insomma, un P.U.G. per pochi e non per le reali e molteplici esigenze dei cittadini ruvesi alle quali una politica sana dovrebbe prestare puntuale e ferma attenzione.

Sinistra Ruvese ha, fino ad oggi, ritenuto di non partecipare a tale discussione nei diversi contesti virtuali, e per alcuni versi surreali, privilegiando invece i contesti deputati all'azione politica ed istituzionale. Ma quando la misura è colma, anche il silenzio mediatico va rotto richiamandosi a principi di responsabilità e soprattutto di lealtà.

L' amministrazione Chieco nasce da chiari presupposti puntuali e trasparenti su cui diverse forze politiche hanno trovato convergenza. Uno di questi presupposti era la rivisitazione del P.U.G. partendo dalle osservazioni presentate in seguito alla adozione dello stesso piano. Crediamo che le istituzioni, commissioni consiliari prima e consiglio comunale dopo, debbano fare il loro lavoro in piena serenità nel rispetto di tutti i ruvesi e non di pochi, facendo emergere senza se e senza ma quello spirito di legalità e trasparenza attraverso cui questa amministrazione ha operato sin dal primo istante, superando tavoli di discussione poco e male partecipati oltre che poco inclusivi.

Alla luce di tutto ciò il nostro movimento esprime leale e pieno sostegno a questa amministrazione comunale purché si continui a lavorare nel rispetto di quel programma elettorale sottoscritto da ben quattro forze politiche. La riduzione del consumo di suolo è punto fermo di quel programma elettorale e non può non essere punto fermo dell'agire politico di questa amministrazione.

Peraltro, un programma elettorale premiato dal consenso della maggior parte dei ruvesi nonostante un notevole ridimensionamento del risultato numerico dei cosiddetti partiti tradizionali.

E' stato premiato un progetto, è stata premiata una persona a cui manifesteremo convinta fedeltà finché ce ne sarà data la possibilità e finché il pieno rispetto del programma elettorale sarà la direttrice unica dell'azione amministrativa.
    © 2001-2018 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.