Divorzio
Divorzio
Attualità

Ruvo capitale dell'amore, la percentuale dei divorzi è tra le più basse della provincia

Tra i comuni più vicini solo Andria è riuscita a fare meglio

Ruvo di Puglia patria dell'amore? Sembrerebbe di sì, almeno in confronto con molti dei comuni della Città Metropolitana di Bari.

Secondo quanto riportato da una indagine condotta da "Il Sole 24 ore" e diffuse attraverso il portale Infodata, a Ruvo di Puglia il tasso di divorzi nel 2017 è stato del 1.57%.

Un dato certamente basso rispetto alla media nazionale e che porta Ruvo di Puglia quasi alla coda della classifica dei 41 comuni della provincia.

C'è però chi ha fatto di meglio tra i comuni viciniori: interessante il dato di Andria con una percentuale molto bassa. Soltanto l'1.38% delle coppie sceglie i troncare definitivamente la propria relazione e mettere fine sotto tutti gli aspetti, compresi quelli giuridici, al proprio matrimonio.

A Corato le coppie sono abbastanza solide : il 2.3% dei matrimoni naufraga.

Tra i comuni limitrofi lo scettro delle coppie più litigiose va a Trani dove il tasso di divorzi è prossimo al 3%. A Bisceglie divorzia il 2.56% delle coppie

Lo sguardo dell'inchiesta è proiettato su tutta la Nazione dove il tasso si arresta al 5,1%, quasi un milione e mezzo di italiani negli ultimi dodici mesi.

E' nel capoluogo che le coppie divorziano di più con il 4,4% dei matrimoni che naufragano. A seguire, quasi inaspettatamente, Alberobello dove ben quattro coppie su cento decidono di porre fine al proprio vincolo nuziale.
  • Matrimonio
© 2001-2018 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.