Ospedale
Ospedale
Attualità

«Sanità Nord barese: quale futuro?», se ne parla questa sera a Ruvo di Puglia

A Ruvo si incontrano parlamentari e consiglieri comunali di Forza Italia

Elezioni Regionali 2020
Tornano in primo piano i temi che riguardano la sanità, gli ospedali delle varie città del circondario, il futuro ospedale del Nord Barese per il quale al momento si spendono solo tante promettenti parole. Ne parleranno questa sera a Ruvo i consiglieri comunali e i dirigenti di Forza Italia di Ruvo, Corato e Terlizzi in un convegno intitolato «Sanità nord barese: quale futuro?». Scelta non casuale quella di Ruvo: proprio qui, infatti, il governatore Michele Emiliano organizzò un evento piuttosto teatrale nel quale firmò la sua personale promessa di dare al territorio un ospedale di primo livello accorpando i nosocomi di Terlizzi, Corato e Molfetta. Ovviamente un promessa fatta senza però dire né quando, né dove, né come, né con quali risorse economiche (né tantomeno lo ha specificato nell'ultimo piano di riordino ospedaliero regionale).

La conferenza si terrà presso l'ex convento dei Domenicani a Ruvo di Puglia a partire dalle ore 19.00. Interverranno: i parlamentari On. Luigi Vitali e l' On.Francesco Paolo Sisto, rispettivamente coordinatori regionale e provinciale di Forza Italia, il consigliere regionale Domenico Damascelli e il prof. Nicola Rosato, esperto in diritto ed organizzazione della sanità. L'incontro verrà moderato dal giornalista del circuito Viva, Giuseppe Di Bisceglie.
  • Ospedale
  • Sanità
  • nord barese
  • forza italia
  • vitali
  • sisto
Altri contenuti a tema
Pubblica illuminazione, Forza Italia: «Oltre un milione speso in più in quattro anni» Pubblica illuminazione, Forza Italia: «Oltre un milione speso in più in quattro anni» Il punto della situazione sui vari passaggi che negli anni hanno portato alla formulazione dell'avviso pubblico del Comune
Operatori sanitari oggi in protesta a Bari. Soccorritori 118: «Accelerare internalizzazione» Operatori sanitari oggi in protesta a Bari. Soccorritori 118: «Accelerare internalizzazione» Manifestazione contro il governo della Regione Puglia. Riconoscimento economico per la crisi Covid fra le richieste
Protesta disabili, delegato regionale Fioto, Squeo: «accordo tariffario alternativa alla gara per le protesi» Protesta disabili, delegato regionale Fioto, Squeo: «accordo tariffario alternativa alla gara per le protesi» Lo stato di agitazione delle associazioni di categoria dei disabili parte dalla mancata fornitura delle protesi da parte dell’Asl Ba
Sanità in Puglia, la Regione istituisce lo psicologo di base Sanità in Puglia, la Regione istituisce lo psicologo di base Pellegrino: «Legge utilissima anche nella gestione delle criticità psicologiche provocate dalla pandemia»
Riqualificazione degli OSS, dalla Puglia 5 milioni di euro Riqualificazione degli OSS, dalla Puglia 5 milioni di euro Presto un avviso per l'erogazione delle misure compensative rivolte al personale sanitario
«La Regione istituisca la figura dell'infermiere di famiglia» «La Regione istituisca la figura dell'infermiere di famiglia» La richiesta degli ordini delle professioni infermieristiche di Bari, Bat e Brindisi
Visite online, consigli su Facebook e terapie via WhatsApp: l’assistenza per le dipendenze patologiche diventa telematica in massima sicurezza Visite online, consigli su Facebook e terapie via WhatsApp: l’assistenza per le dipendenze patologiche diventa telematica in massima sicurezza Il servizio della ASL Bari ha adottato innovative modalità di accesso on line per 2540 utenti cronici sempre in contatto con gli specialisti
Protesta degli edili, Forza Italia risponde a Rifondazione Protesta degli edili, Forza Italia risponde a Rifondazione Gli azzurri: "Pensiero anacronistico, non sanno cosa vuol dire fare impresa"
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.