Antonello Paparella
Antonello Paparella
Politica

L'aumento della Tari è il frutto di scelte dannose per la collettività

Antonello Paparella risponde al sindaco Ottombrini

L'aumento della TARI è il frutto di una serie di scelte dannose fatte dall'amministrazione comunale. È questa l'accusa mossa dal candidato sindaco Antonello Paparella e dai partiti che lo sostengono al sindaco Ottombrini.

In un manifesto pubblico, infatti, il candidato di una parte del centrodestra contesta le giustificazioni all'aumento della tassa sui rifiuti apportate dal sindaco Ottombrini nei giorni scorsi.
Se è vero che ad incidere sul valore della tassa c'è l'aumento dei costi di smaltimento e la scarsa percentuale di differenziata, confrontando i dati con le altre città dell'ARO BA1 (Terlizzi, Corato, Molfetta, Bitonto), Ruvo ha registrato l'incremento maggiore pur versando tutti i condizioni simili.

Secondo Paparella, dunque, l'aumento dei costi del servizio e quindi della tassa, sarebbe dovuto da un lato, alla scelta di ricorrere all'affidamento diretto del servizio di raccolta all'Asipu, senza alcun tipo di gara che avrebbe potuto far spuntare all'ente delle condizioni più vantaggiose, e dall'altro, un'organizzazione della raccolta rifiuti porta a porta poco efficiente; non inidonea ad incrementare il livello di differenziata attualmente troppo basso.

Infine, non va dimenticato il processo di costituzione della Sanb S.p.A, la società che farà capo all'ARO e che si occuperà della raccolta dei rifiuti per tutti i comuni dell'ambito di raccolta ottimale. La società, partecipata dai cinque comuni, vedrà confluire le municipalizzate di ciascuno e Ruvo, non avendo una propria azienda dovrà conferire una quota maggiore di capitale sociale.
  • Ruvo di Puglia
  • Vito Nicola Ottombrini
  • Antonello Paparella
  • Differenziata
  • Porta a porta
  • tari
  • ARO
  • Sanb
Altri contenuti a tema
Ricapitalizzazione SANB, c'è l'ok anche di Molfetta. Ora manca solo Corato Ricapitalizzazione SANB, c'è l'ok anche di Molfetta. Ora manca solo Corato Possibile il via libera a fine mese da parte del commissario prefettizio
L'incerto destino della SANB mette in difficoltà i comuni L'incerto destino della SANB mette in difficoltà i comuni A Molfetta rinviato il punto sulla ricapitalizzazione. Bitonto soffre
"Ruvo di Puglia città di libereroi e liberattori": avviso pubblico per la realizzazione del progetto "Ruvo di Puglia città di libereroi e liberattori": avviso pubblico per la realizzazione del progetto Le domande dovranno pervenire via pec entro il 2 settembre
Presentato il programma dell'estate ruvese 2019 Presentato il programma dell'estate ruvese 2019 Cinema all'aperto con PostKino, musica sui corsi con Ruvi’n’roll, animazione per infanzia e adolescenza con bembè
Soggiorno-vacanza per persone anziane e adulte con disibilità Soggiorno-vacanza per persone anziane e adulte con disibilità Si terrà da domenica 8 a mercoledì 16 settembre
Al via lo Short Master per formare esperti del biologico: dal comune una borsa di studio per gli studenti ruvesi Al via lo Short Master per formare esperti del biologico: dal comune una borsa di studio per gli studenti ruvesi Il Comune di Ruvo di Puglia è partner istituzionale dell’Università per questo short Master
SANB, quale futuro? Meno di un mese per decidere SANB, quale futuro? Meno di un mese per decidere Il grande progetto in fase di naufragio prima ancora della sua partenza
Caso Tari, il riconteggio potrebbe riguardare anche Ruvo Caso Tari, il riconteggio potrebbe riguardare anche Ruvo I chiarimenti dell'amministrazione comunale
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.