Piazza Garibaldi
Piazza Garibaldi
Attualità

Vietato stazionamento in piazze e corsi e negozi chiusi alle 19. L'ordinanza del sindaco

Misure restrittive in vigore da oggi

Come annunciato ieri sera nel video messaggio rivolto alla cittadinanza, il sindaco Pasquale Chieco ha firmato l'ordinanza relativa ad ulteriori misure di contenimento della diffusione del contagio da virus covid 19.

A decorrere da oggi e sino al giorno 18 aprile, il sindaco ordina:
  1. gli esercizi commerciali in area privata (sia alimentari che non alimentari) di cui è consentita l'apertura in base alle vigenti disposizioni normative, compresi i distributori automatici di alimenti e bevande, sono tenuti al rispetto dell'orario di chiusura dalle ore 19,00 e sino alle ore 05,00 del giorno successivo, fatta eccezione per le attività di farmacie, parafarmacie e distributori di carburanti. In proposito si consiglia l'adozione, da parte degli esercenti, del turno lavorativo continuato.
  2. Per le attività professionali ed assimilate (art. 30 del D.P.C.M.) si raccomanda la sospensione del ricevimento in presenza della clientela a partire dalle 19,00, salvo motivi di necessità.
  3. è fatto divieto alle persone di raggrupparsi e di stazionare (sia seduti che in piedi) nei seguenti parchi e giardini comunali: pineta comunale; parco Mennea; parco di via Minghetti; parco Summo; parco Belvedere di via Pertini; parco di via Saragat/C. Colombo; parco di via Caduti di Tutte le Guerre; parco Levi; villa di Piazza Dante; villa di Piazza F. Cavallotti; villa di piazza Bovio; villa di corso Cotugno e largo Di Vagno; villetta di via S. R. Da Parma; ogni altro giardino pubblico anche se qui non espressamente menzionato;
  4. è fatto divieto, altresì, alle persone, di raggrupparsi e stazionare (sia seduti che in piedi) nelle piazze e strade: piazza G. Matteotti; corso Cavour, corso G. Jatta, corso E. Carafa. corso A. Gramsci; largo Turati.

Resta consentito, nei luoghi indicati sub C) e D), il transito per il tempo strettamente necessario al loro attraversamento o al raggiungimento delle abitazioni, dei luoghi di lavoro o delle attività commerciali legittimamente aperte ivi presenti
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, in Puglia 646 nuovi casi: un terzo nel barese Covid, in Puglia 646 nuovi casi: un terzo nel barese Sono 25 i decessi nella regione
Covid, 979 casi e 21 decessi in Puglia: la metà in provincia di Bari Covid, 979 casi e 21 decessi in Puglia: la metà in provincia di Bari Cala l'incidenza di contagio con 11543 test effettuati
Si torna al bar e al ristorante, riaprono cinema e teatri. Cosa cambia in Puglia da lunedì Si torna al bar e al ristorante, riaprono cinema e teatri. Cosa cambia in Puglia da lunedì Più libertà anche negli spostamenti ma resta il coprifuoco
Puglia in zona gialla, Lopalco: «Non è un liberi tutti» Puglia in zona gialla, Lopalco: «Non è un liberi tutti» Attesa la firma dell'ordinanza, ecco cosa cambia da lunedì 10 maggio
Coronavirus, 870 nuovi casi su 11mila tamponi Coronavirus, 870 nuovi casi su 11mila tamponi Sono 20 i decessi in Puglia
Covid, Ruvo in lieve miglioramento ma resta maglia nera della provincia Covid, Ruvo in lieve miglioramento ma resta maglia nera della provincia Detiene ancora il tasso di incidenza più alto
Covid, tasso di contagio al 7%. Sono 877 i nuovi casi in Puglia Covid, tasso di contagio al 7%. Sono 877 i nuovi casi in Puglia Registrati 27 decessi di cui 4 nel barese
Covid, Ruvo piange un'altra vittima. 360 i positivi in città Covid, Ruvo piange un'altra vittima. 360 i positivi in città L'aggiornamento del sindaco Chieco su contagi e campagna vaccinale
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.