Coronavirus
Coronavirus
Cronaca

Coronavirus, contagi in aumento: 315 casi e 2 decessi in Puglia

Sono 169 i positivi nel barese, focolaio in una Casa di riposo

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì 14 ottobre 2020 in Puglia, sono stati registrati 5.844 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 315 casi positivi: 169 in provincia di Bari, 13 in provincia di Brindisi, 28 nella provincia BAT, 55 in provincia di Foggia, 11 in provincia di Lecce, 37 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione.

Sono stati registrati 2 decessi: 1 in provincia di Bari e 1 in provincia di Foggia.
Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 467.815 test.
5317 sono i pazienti guariti.
4229 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 10.164, così suddivisi:
4164 nella Provincia di Bari;
942 nella Provincia di Bat;
817 nella Provincia di Brindisi;
2462 nella Provincia di Foggia;
911 nella Provincia di Lecce;
785 nella Provincia di Taranto;
79 attribuiti a residenti fuori regione;
4 provincia di residenza non nota.
I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Dichiarazione DG ASL Bari, Antonio Sanguedolce: "Nella giornata odierna il Dipartimento di Prevenzione ha registrato 169 casi di positività al Sars-Cov 2. Questo dato, oltre a tener conto dei numerosi contatti stretti di casi noti già sottoposti a sorveglianza epidemiologica, ricomprende 71 casi rilevati in una Casa di riposo. L'attività di tracciamento e tamponamento messa in campo tempestivamente dal Dipartimento di Prevenzione della ASL Bari ha individuato 59 positività tra gli ospiti e 12 tra gli operatori. In considerazione del quadro epidemiologico complessivo, è stato dato incarico al direttore del Distretto socio sanitario competente di supportare la struttura per le eventuali necessità di tipo sanitario".
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Sospensione didattica, Lopalco: «Risultati positivi 417 studenti e 151 fra docenti e personale» Sospensione didattica, Lopalco: «Risultati positivi 417 studenti e 151 fra docenti e personale» L'assessore regionale alla sanità spiega le motivazioni del provvedimento
Ora è ufficiale, sospesa la didattica in presenza dal 30 ottobre Ora è ufficiale, sospesa la didattica in presenza dal 30 ottobre L'ordinanza del presidente Emiliano sarà emanata in serata
Covid, Ruvo registra la sua seconda vittima. Aumentano i contagi Covid, Ruvo registra la sua seconda vittima. Aumentano i contagi Chieco: «Sono attualmente 37 i positivi e 42 i quarantenati in città»
Record di contagi, 772 in un giorno. Lopalco: "Scenario preoccupante" Record di contagi, 772 in un giorno. Lopalco: "Scenario preoccupante" Metà dei casi sono nel barese
Covid, confermato lo stop ai ricoveri programmati in tutta la Puglia Covid, confermato lo stop ai ricoveri programmati in tutta la Puglia Garantite le prestazioni non differibili e l'attività ambulatoriale
L'ospedale di Terlizzi diventa presidio post acuzie Covid L'ospedale di Terlizzi diventa presidio post acuzie Covid Sospesi ricoveri, attività ambulatoriali programmate e day service
Coronavirus, 611 nuovi casi in Puglia. Più di un terzo nel barese Coronavirus, 611 nuovi casi in Puglia. Più di un terzo nel barese Si registrano 13 decessi nella regione, uno nella nostra provincia
Covid, ristoratori e commercianti in piazza anche in Puglia per dire no alle chiusure Covid, ristoratori e commercianti in piazza anche in Puglia per dire no alle chiusure La manifestazione "Siamo a terra" organizzata dal sindacato Fipe si svolgerà a Bari domani mattina
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.