Laboratorio
Laboratorio
Cronaca

Nuovo caso di coronavirus nel barese, è un paziente della vicina Terlizzi

L'uomo è andato in ospedale a Molfetta per altre cause. Sanificato il presidio

Elezioni Regionali 2020
Un nuovo caso di coronavirus è stato registrato nelle ultime ore nel barese. Si tratta di un paziente di Terlizzi ricoverato all'Ospedale "Mons. Bello" di Molfetta.

L'annuncio è arrivato direttamente dall'Ente comunale molfettese, che non ne aveva tuttavia specificato la provenienza. L'uomo di 45 anni è asintomatico, ma si era recato nel vicino nosocomio per problemi differenti da quelli classici riconducibili al virus. Il tampone era stato contestualmente effettuato seguendo la procedura ormai standard per i ricoveri.

Sono quindi scattate le operazioni di sanificazione dell'intero reparto, come riferito da fonti comunali e dei protocolli di sicurezza per il personale sanitario del nosocomio che è entrato in contatto col paziente ed è stata tracciata la mappa dei suoi contatti precedenti al ricovero.

«Ringrazio - afferma il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini - tutti gli operatori sanitari e gli infermieri che tempestivamente si sono adoperati per il contenimento del paziente».

Terlizzi torna ad avere un caso di positività dal 15 maggio scorso.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Aumento contagi in Puglia, Chieco: «Abbiate prudenza e responsabilità» Aumento contagi in Puglia, Chieco: «Abbiate prudenza e responsabilità» Il sindaco di Ruvo invita all'uso della mascherina e al rispetto delle norme di sicurezza
Covid, 12 nuovi casi positivi in Puglia Covid, 12 nuovi casi positivi in Puglia Risale ancora il numero di attualmente contagiati sul territorio regionale
Coronavirus, 16 nuovi casi in Puglia. Nel Barese sono 5 Coronavirus, 16 nuovi casi in Puglia. Nel Barese sono 5 Non ci sono decessi
Controllo temperatura e obbligo di mascherina nelle discoteche Controllo temperatura e obbligo di mascherina nelle discoteche L'ordinanza del presidente della Regione Puglia. Mascherina obbligatoria in tutti i luoghi all'aperto ove necessario
Tamponi per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia. Emiliano: «Se negativi si interrompe la quarantena» Tamponi per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia. Emiliano: «Se negativi si interrompe la quarantena» In ogni caso, i pugliesi di rientro da queste aree geografiche devono autosegnalarsi
Covid, i casi di positività continuano a salire. Sono 16 nel barese, 33 in Puglia Covid, i casi di positività continuano a salire. Sono 16 nel barese, 33 in Puglia Sale a 262 il numero dei contagiati ancora positivi
Covid, obbligo quarantena per chi torna in Puglia da Grecia, Spagna e Malta Covid, obbligo quarantena per chi torna in Puglia da Grecia, Spagna e Malta La decisione della Regione dopo i casi di Covid delle ultime ore
Coronavirus, 9 nuovi casi in provincia di Bari. In Puglia 20 contagi Coronavirus, 9 nuovi casi in provincia di Bari. In Puglia 20 contagi Il direttore Asl Bari: «Cittadini di rientro in Puglia da estero o regioni del nord, sotto sorveglianza»
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.