Green pass
Green pass
Attualità

Boom di prenotazioni del vaccino per effetto Green Pass. Come ottenerlo

Il nuovo decreto entrerà in vigore dal 6 agosto

Grande fermento e numerosi dubbi in seguito all'annuncio dell'entrata in vigore di un nuovo decreto sull'obbligatorietà del Green Pass da parte del presidente del Consiglio, Mario Draghi.

Da una parte monta la protesta contro la decisione del Governo di limitare alcune attività e servizi a coloro che non abbiano la certificazione verde, con centinaia di manifestanti nelle piazze italiane così come accaduto anche a Bari dove un corteo ha sfilato da corso Vittorio Emanuele fino in piazza Prefettura, al grido di "Libertà" contro l'obbligo del green pass.

Dall'altra, però, in Puglia, rispetto alla media dei giorni dal 19 al 22 luglio, si è registrato un boom di prenotazioni per la somministrazione del anticovid. Una conseguenza all'inserimento dell'obbligo di green pass che vede un aumento percentuale delle prenotazioni del 131,87%.

Il nuovo decreto entrerà in vigore il prossimo 6 agosto. Al momento non è stato comunicato fino a quando resterà in vigore.

MA COME SI OTTIENE IL GREEN PASS?

È possibile ottenere il Green Pass:
  1. in seguito a due dosi di vaccino anti-Covid (validità 9 mesi dalla seconda dose);
  2. in seguito alla prima dose di vaccino (validità dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla dose successiva);
  3. se si è guariti dal Covid (validità 6 mesi dalla data presente sul certificato di guarigione)
  4. tampone antigenico o molecolare con esito negativo (validità 48 ore dalla data presente sul referto)
Il decreto stabilisce che sarà obbligatorio sopra i 12 anni di età e non ci sarà obbligo per coloro che non possono al momento vaccinarsi, sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute.

È possibile avere il Green Pass online, attraverso il sito dcg.gov.it, oppure tramite Fascicolo Sanitario Elettronico, App Immuni oppure AppIO. Per chi non dispone di strumenti tecnologici è possibile recarsi in farmacia con la tessera sanitaria, oppure rivolgersi al proprio medico di famiglia.

PER COSA SARÀ OBBLIGATORIO?

Il Green Pass sarà obbligatorio per l'accesso a servizi e attività:

a) servizi di ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per il consumo al tavolo, al chiuso;
b) spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi;
c) musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre
d) piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all'interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso;
e) sagre e fiere, convegni e congressi;
f) centri termali, parchi tematici e di divertimento;
g) centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l'infanzia, compresi i centri estivi, e le relative attività di ristorazione;
h) attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;
i) concorsi pubblici.


I titolari o i gestori dei servizi e delle attività saranno tenuti a verificare che l'accesso a questi servizi e attività avvenga nel rispetto delle prescrizioni.

In caso di violazione può essere elevata una sanzione pecuniaria da 400 a 1000 euro, sia a carico dell'esercente, sia dell'utente. Qualora la violazione fosse ripetuta per tre volte, in tre giorni diversi, l'esercizio potrebbe essere chiuso da 1 a 10 giorni.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid Puglia, 18 ricoverati nelle terapie intensive Covid Puglia, 18 ricoverati nelle terapie intensive Nuove positività sotto l'1% dei test effettuati nelle ultime ore
Covid in Puglia, il numero dei ricoverati scende ancora: sono 185 Covid in Puglia, il numero dei ricoverati scende ancora: sono 185 Oltre mille nuove positività nell'ultima settimana ma alla stragrande maggioranza dei contagiati è sufficiente l'isolamento domiciliare
Covid, 186 nuovi casi positivi in Puglia Covid, 186 nuovi casi positivi in Puglia 190 persone sono ricoverati negli ospedali, 19 delle quali in terapia intensiva
Nuovo calo di ospedalizzati e attualmente positivi al Covid in Puglia Nuovo calo di ospedalizzati e attualmente positivi al Covid in Puglia Indice di contagio poco superiore all'1% nei test delle ultime ore
Covid, Ruvo fra i comuni del barese con più alto tasso di contagio Covid, Ruvo fra i comuni del barese con più alto tasso di contagio Quattro volte più elevato rispetto alla settimana precedente
Scende di nuovo sotto quota 200 il numero di ricoverati per Covid in Puglia Scende di nuovo sotto quota 200 il numero di ricoverati per Covid in Puglia Ma l'11% degli attualmente ospedalizzati è in terapia intensiva
Covid in Puglia, scende vistosamente il dato dei ricoverati Covid in Puglia, scende vistosamente il dato dei ricoverati Poco più di 3mila gli attualmente positivi
Covid Puglia: scendono gli attualmente positivi, salgono i ricoverati Covid Puglia: scendono gli attualmente positivi, salgono i ricoverati I contagi sui nuovi tamponi sotto l'1%
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.