Inaugurazione del Centro Territoriale Federale di Ruvo
Inaugurazione del Centro Territoriale Federale di Ruvo
Attualità

Inaugurazione del Centro Territoriale Federale di Ruvo

Si avvia un progetto ormai noto in tutta Italia

Lunedì 26 febbraio 2018 alle ore 15, presso la Sala Conferenze di Palazzo Caputi in Via Alcide De Gasperi 26 di Ruvo di Puglia (BA), si terrà la conferenza stampa per l'inaugurazione del nuovo Centro Federale Territoriale di Ruvo di Puglia. Prosegue così lo sviluppo del progetto dei Centri Federali Territoriali distribuiti su tutto il territorio nazionale, avviato due anni fa, nell'ottobre 2015, per giovani calciatori e calciatrici di età compresa tra i 12 e i 14 anni. Attraverso l'opera svolta nei CFT è possibile infatti monitorare l'attività dei giovani calciatori nel medio - lungo termine, sviluppare un percorso di formazione tecnico-sportiva coordinato, ridurre la dispersione dei talenti, definire un indirizzo formativo ed educativo centrale, contrastare l'abbandono dell'attività sportiva da parte dei giovani. Secondo il programma definito dal Consiglio Federale e sviluppato dal Settore Giovanile e Scolastico, infatti, si avvieranno, oltre il CFT di Ruvo di Puglia, altri 4 CFT: Recco (Genova), Sorbolo (Parma), Carmagnola (Torino) e Formello (Roma).

Con le nuove aperture, il programma tecnico avviato dalla FIGC raggiunge quota 35 strutture operative in tutta Italia che diventeranno 37 con l'avvio delle attività nei CFT di Cologno al Serio
(Bergamo) e di Viggiano (Potenza), che verranno inaugurati il 5 e il 7 marzo 2018.

Il progetto dei CFT si svilupperà fino al 2020 con un investimento totale di quasi 9 milioni di euro. Al termine del quinquennio è prevista l'operatività di 200 Centri Federali Territoriali.

Prenderanno parte all'evento in qualità di relatori Vito Tisci, Presidente del Settore Giovanile e Scolastico FIGC; Antonio Quarto, Coordinatore Puglia FIGC SGS; Pasquale Chieco, sindaco di Ruvo di Puglia; Angelo Giliberto, Presidente CONI Regione Puglia e Domenico Ranieri, Presidente AIAC Puglia.

Verrà presentato lo staff tecnico federale del CFT di Parabita, il cui responsabile organizzativo è il prof. Luigi Di Franco insieme al responsabile tecnico Vincenzo Tavarilli.

Al termine della conferenza stampa si svolgerà sul Campo Sportivo Comunale "Fausto Coppi" di Ruvo di Puglia l'attività tecnica curata dai tecnici federali locali.

L'attività dei Centri Federali Territoriali è sostenuta, dal partner tecnico PUMA e dagli sponsor Ferrero, attraverso il progetto di responsabilità sociale Kinder +Sport Joy of Moving, FIAT e Eni.
  • calcio
Altri contenuti a tema
Guardare oltre lo sport: una partita di calcio bendati Guardare oltre lo sport: una partita di calcio bendati Una manifestazione del cartellone "Ruvo Sportiva"
Il calcio ruvese si unisce sotto un'unica bandiera Il calcio ruvese si unisce sotto un'unica bandiera Siglato l'accordo tra Soccer Ruvo e Usd Ruvese
I Giovanissimi della Ruvese fanno 13 al debutto I Giovanissimi della Ruvese fanno 13 al debutto 13 – 0 contro il Palese
Gli Allievi della Ruvese battono il Palese e concludono il campionato al quarto posto Gli Allievi della Ruvese battono il Palese e concludono il campionato al quarto posto Traguardo raggiunto per i ragazzi della Ruvese
A Ruvo una delle 36 strutture della FIGC A Ruvo una delle 36 strutture della FIGC Si inaugura lunedì il Centro federale Territoriale di Ruvo di Puglia
I Giovanissimi della Ruvese chiudono il campionato con una vittoria. I Giovanissimi della Ruvese chiudono il campionato con una vittoria. Un 4-2 con il Bellavista Bitonto
Gli Allievi della Ruvese tornato alla vittoria Gli Allievi della Ruvese tornato alla vittoria 6 – 2 contro Zona Sport Molfetta
Debacle per gli Allievi della Ruvese Debacle per gli Allievi della Ruvese Il Bellavista Bitonto vince il Girone D
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.